Crostata di frutta al mango

Adoro il Mango, questo frutto tropicale dolce e leggermente acidulo, perfetto nelle insalate, col pesce e con la carne, in agrodolce, nei dolci e persino nelle salse. Ecco che ho rubato ad una amica brasiliana l’idea di una crostata dal gusto esotico. Vi indico la mia ricetta.

torta frutta (2)

La spesa:

  • per la frolla: 250 g. farina-2 tuorli d’ uovo- una grattugiata di scorza limone – 150 g. burro – 100 g. zucchero a velo-sale.

  • per la crema pasticcera: 4 tuorli uova-4 cucchiai scarsi di farina- 4 cucchiai di zucchero- 500 ml. latte- una scorzetta di limone.

  • per la decorazione: frutta a vostra scelta- marmellata di albicocca

Preparate la frolla:

  1. Disponete nel mixer  la farina setacciata, il burro a pezzetti, lo zucchero a velo, un pizzico di sale. Frullate bene poi unite i tuorli d’uovo e la scorzetta grattugiata del limone.
  2. Trasferite su un piano di lavoro e impastate tutto velocemente, fatene una palla, copritela con una pellicola e lasciate riposare nel frigo per 1/2 ora.
  3. Spianatela ora su un piano infarinato e stendetela in una tortiera rotonda di 24 cm. di diametro, imburrata e infarinata.
  4. Ponete nel forno già caldo a 180° per 20 minuti bucherellando il fondo con una forchetta.
  5. A cottura avvenuta toglietela dal forno e fatela raffreddare

Preparate la crema pasticcera:

  1. Mettete sul fuoco il latte con la scorza del limone e spegnete prima che il latte arrivi al bollore.
  2. In una ciotola riunite i tuorli e lo zucchero, mescolate bene con la frusta elettrica finchè il composto diverrà chiaro e gonfio. Aggiungete la farina setacciata, mescolate alcuni minuti ed, infine, aggiungete un mestolo di latte caldo.
  3. Versate ora il tutto nella pentola col latte e portate sul fuoco facendo bollire la crema per un paio di minuti…sempre mescolando !
  4. Fate raffreddare la crema

Riempite il fondo della crostata con la crema pasticcera, decorate con la vostra fantasia disponendo la frutta a raggiera..spennellate abbondantemente con della marmellata d’albicocca appena diluita con una goccia di acqua calda.

vino2 (2)

Quale vino abbinare ? una regola : il dolce va col dolce ! per cui niente Prosecchi o bollicine ma un bianco passito dal sapore di frutta. Ideale un Dindarello vicentino, un passito di Pantelleria, un Verchicchio dei Castellin di Jesi Passito e, se volete strafare un meraviglioso Sauternes francese.

Seguitemi anche su Instagram, @incucina.blog

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...