Spezzatino di vitello

spezzTINO2 (2)

E’ una ricetta semplice ma lunga da preparare che cucino spesso in gran quantità, per congelarne poi qualche porzione da allungare ai miei figli quando passano da casa.

Lo spezzatino è un secondo piatto morbidissimo, profumato e pieno di sapori, può essere servito come secondo piatto, con una polenta morbida o con un purè, o come piatto unico se accompagnato da un riso parboiled e una verdura.

La vostra spesa per 4 persone: 500 g. fesa di vitello (non magra) tagliata a pezzetti piccoli-olio oliva-2 scalogni-1 carota-una costina di sedano-farina-sale-pepe bianco-concentrato di pomodoro-vino bianco-brodo.

In una pentola antiaderente fate soffriggere molto lentamente, per 5 minuti, il trito di scalogni, sedano e carota, con 3 cucchiai di olio ( se necessita bagnate con un poco di brodo). Aggiungete ora la carne leggermente infarinata e fatela rosolare bene, sfumatela con 1/2 bicchiere di vino bianco, salate, pepate. Dopo pochi minuti aggiungete 3 mestoli di brodo caldo ( potete anche usare acqua e dado vegetale) e 2 cucchiai di concentrato di pomodoro. Coprite col coperchio e lasciate cuocere a fuoco molto basso per altri 60 minuti, aggiungendo altro brodo caldo quando necessario. Al termine togliete il coperchio e alzate la fiamma per restringere il sugo di cottura.

Velocemente vi consiglio come preparare un riso parboiled:

riso-2

Versate nell’acqua bollente salata 60 g. a porzione di riso, cucinate per 10 minuti esatti, scolate bene e condite con olio d’oliva e una generosa manciata di parmigiano. Potete anche prepararlo in anticipo, porlo in una ciotola di vetro coperto da pellicola e scaldarlo al microonde quando necessario.

Se, invece, volete accompagnarlo ad un purè vi indico il link alla fine del quale troverete la ricetta.  purè di patate

grape-and-wine-vector-material-16040-2

A questo spezzatino abbinerei un vino rosso di media struttura: un Valpolicella ripasso Doc, un Chiaretto dei Colli Tortonesi, o un Montepulciano d’Abruzzo.

Seguitemi anche su Instagram, @incucina.blog

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...