Pomodori secchi sott’olio

Evviva le amiche che dalla Calabria mi regalano i loro prodotti!! pomodori essiccati, origano profumatissimo, capperi ed olio extravergine!!

Eccomi qua a raccontarvi come mettere sott’olio i pomodori secchi. Una volta preparati e “riposati”potrete gustarli con una fetta di pane casareccio, accompagnati ad un piatto di salumi, utilizzati per una pasta veloce o un riso freddo.

Mettete i contenitori di vetro  e le capsule in una pentola con acqua fredda e portate lentamente a bollore. dopo qualche minuto estraeteli delicatamente e lasciateli raffreddare capovolti su un canovaccio pulito.

Partiamo ora dai pomodori: togliete le parti dure e quelle macchiate di scuro, versateli in una pentola con acqua bollente con 4 cucchiai di aceto bianco. Fateli bollire per qualche minuto poi scolateli e fateli asciugare un paio d’ore su carta assorbente da cucina.

Nel frattempo, in una terrina, lasciate insaporire l’aglio con i capperi sciacquati, l’origano e l’olio extravergine.

Ponete i pomodori in una terrina, girateli bene con gli altri ingredienti quindi metteteli nei vasetti ricoprendo con l’olio già usato e aggiungendone altro fino a ricoprirli completamente. Sbattete delicatamente i vasetti per fare uscire eventuali bolle d’aria, poi un ultimo goccio di olio, un pizzico di peperoncino e via, pronti in frigorifero !!

Non fatevi mancare una buona caprese coi pomodori secchi ed una pasta fredda al pesto di pomodorini!…W le amiche!!

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...